Circa wp_12141730

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora wp_12141730 ha creato 5 post nel blog.

DAGNONI SCENDE IN CAMPO. «PIU’ FUORISTRADA E 6 GIORNI A MILANO NEL 2022»

2021-01-26T16:20:37+00:00

Da Tuttobiciweb.it Cordiano Dagnoni, imprenditore milanese nato nel 1964, sceglie di candidarsi alla presidenza della Federciclismo nazionale e lo fa con la consapevolezza di aver maturato un percorso di crescita importante: ciclista fino alla categoria dilettanti, imprenditore, tecnico e infine dirigente con il ruolo di presidente del Comitato Regionale della Lombardia. Ruolo terminato ufficialmente oggi all'arena di Monza, tempio del volley, dove Dagnoni ha presentato il suo bilancio di fine mandato, prima di iniziare la campagna elettorale per il ruolo di numero uno nazionale. BILANCIO LOMBARDO. “E' stato un quadriennio positivo che ha prodotto risultati importanti. Abbiamo portato avanti attività innovative

DAGNONI SCENDE IN CAMPO. «PIU’ FUORISTRADA E 6 GIORNI A MILANO NEL 2022»2021-01-26T16:20:37+00:00

FCI Lombardia: verso il voto e l’annuncio di Dagnoni…

2021-01-26T16:20:45+00:00

Da Ciclismoweb.net  Le società lombarde si ritroveranno in assemblea sabato a Monza per rinnovare le cariche federali regionali. A sfidarsi per la presidenza, come vi abbiamo raccontato qualche giorno fa, saranno Stefano Pedrinazzi e Fabio Perego (Clicca qui per rileggere l'articolo). Al riguardo, il presidente uscente, Cordiano Dagnoni ha voluto precisare: "Personalmente non parteggio per alcuno schieramento e voglio mantenere una posizione di equilibrio conoscendo la validità sia di Perego che di Stefano Pedrinazzi". Una posizione di garanzia assolutamente super partes, dunque, quella scelta da Dagnoni, indipendentemente dai rapporti personali che lo potrebbero legare a questo o a quel candidato. I bene informati riferiscono intanto che lo

FCI Lombardia: verso il voto e l’annuncio di Dagnoni…2021-01-26T16:20:45+00:00

Cordiano Dagnoni: “Voglio diventare presidente della Federciclismo”

2021-01-26T16:20:55+00:00

Da Il Giorno Pioltello (Milano), 16 dicembre 2020 -  L’ imprenditore milanese Cordiano Dagnoni, 56 anni, si candida alla presidenza della Federazione Ciclistica Italiana. L’ex corridore che da qualche anno abita a Rodano ( tuttavia la famiglia Dagnoni è storicamente di Limito di Pioltello ) sta completando il suo mandato da presidente del Comitato Regionale Lombardo della Federciclismo. “Non mi candiderò alla presidenza lombarda per il prossimo quadriennio – rivela Cordiano, ex dilettante, appassionato di golf e tifoso dell’Inter – perché punto alla presidenza nazionale. Dirigenti di svariate regioni mi esortano a puntare alla presidenza FCI”. Cordiano è figlio di Mario Dagnoni, imprenditore meccanico

Cordiano Dagnoni: “Voglio diventare presidente della Federciclismo”2021-01-26T16:20:55+00:00

Di Rocco lascia, fine di un’era

2021-01-26T16:21:04+00:00

Di Rocco nei giorni scorsi ha rilasciato alcune dichiarazioni nelle quali ha manifestato la propria intenzione di non candidarsi per un nuovo mandato. A questo punto, le elezioni che si terranno nel mese di febbraio, vedranno in lizza tre candidati: Daniela Isetti, Silvio Martinello e Cordiano Dagnoni.

Di Rocco lascia, fine di un’era2021-01-26T16:21:04+00:00

Dagnoni aspetta, ma ragiona da presidente

2021-01-26T16:21:12+00:00

Da Bicipro Cordiano Dagnoni (nella foto di apertura con Fabio Perego ed Ernesto Colnago) è il presidente del Comitato regionale lombardo della Fci. E a quanto si dice in giro c’è una forte spinta perché si candidi alla presidenza nazionale. Classe 1964, trascorsi da impreditore e da atleta, lo si conosce anche perché fa l’allenatore di derny in giro per i velodromi d’Europa. L’azienda, la Darimec, produceva riduttori meccanici di grandi dimensioni. Mentre la storia sul derny è un affare di famiglia, dato che ad essa si sono dedicati negli anni il padre Mario (scomparso nel 2015) e il fratello

Dagnoni aspetta, ma ragiona da presidente2021-01-26T16:21:12+00:00
Torna in cima